Pubblicato il nuovo bando per l’alienazione degli immobili comunali. Il comunicato stampa dell'amministrazione.

29/05/2018

Dieci lotti che prevedono diversi immobili inseriti nel “Piano delle alienazioni e valorizzazioni 2018” sono stati messi all’asta nel bando pubblicato dal Comune. Si tratta di diversi immobili del centro urbano registrati come magazzini, l’ex edificio scolastico in contrada Colombo, fabbricati con annessi terreni in via Civiltà del Lavoro e l’immobile di piazza Risorgimento, già sede dell’ufficio della Pretura. I diversi lotti hanno un prezzo a base d’asta definito in base al valore di mercato dell’immobile e vanno da un minimo di 17mila euro al massimo di 425mila euro, su cui è possibile effettuare le offerte segrete e in aumento. 

Gli interessati che intendono partecipare all’asta per l’acquisto di uno o più lotti, dovranno far pervenire all’ufficio protocollo del Comune, le proprie offerte entro le ore 12 del prossimo 28 giugno e comunque il bando integrale e i relativi allegati sono disponibili sul portale istituzionale del Comune o presso gli uffici del servizio finanziario dell’ente.

«Questo bando prosegue gli indirizzi in tema di finanze comunali – dichiara l’assessore al Bilancio Francesco Falcone – e il piano delle alienazioni approvato in Consiglio comunale lo scorso 17 febbraio. La tipologia degli immobili messa all’asta è differente e potrebbe suscitare l’interesse e quindi la partecipazione di privati cittadini e imprese».

 

Gli immobili sono ceduti nello stato di fatto in cui si trovano, sia sotto l’aspetto manutentivo che di diritto e l’aggiudicazione avrà luogo, singolarmente per ciascuno dei 10 lotti previsti, a favore dell’offerente che avrà formulato l’offerta migliore. Possono partecipare all’asta sia persone fisiche che giuridiche ed è prevista anche la forma dell’offerta cumulativa, ovvero presentate congiuntamente da parte di due o più offerenti. L’asta pubblica si svolgerà presso la sede del Municipio, a partire dalle ore 10 di lunedì 2 luglio.

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·