Ministero dell’Ambiente. Contributo a fondo perduto fino all'80% per supportare attività e iniziative sui temi dello sviluppo sostenibile e/o dell’economia circolare

07/06/2018

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, il danno ambientale e per i rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali, intende promuovere con il bando la realizzazione di alcune delle attività in materia di attuazione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.

In particolare intende supportare attività e iniziative finalizzate alla divulgazione e alla sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile e/o dell’economia circolare.

Soggetti beneficiari

Il bando è rivolto ad associazioni, cooperative e imprese.
Alla data di pubblicazione del bando, il soggetto richiedente deve possedere i seguenti requisiti:

  • essere costituito da almeno 3 anni, nella forma prevista dalla legge;

  • aver realizzato negli ultimi 3 anni almeno un progetto in linea con l’oggetto e le finalità del presente bando, con un importo uguale o superiore alla richiesta di finanziamento;

  • essere in possesso, al momento della partecipazione al presente bando, di tutti i requisiti di cui alle dichiarazioni riportate all’interno del formulario.

 

Tipologia di spesa ammissibile

Sono da considerarsi ammissibili tutte le voci di spesa e i costi riferibili alle attività strettamente funzionali alla realizzazione dei progetti. Nello specifico, sono ammessi:

  • I costi relativi al personale

  • I costi relativi ad attività di consulenza, in misura non superiore al 30% dell’importo;

  • I costi per l’acquisto di strumentazione e servizi strettamente funzionali all’attività, inclusa l’acquisizione di licenze per strumenti informatici;

  • Le spese generali derivanti direttamente dai progetti presentati;

  • Le spese relative agli aspetti logistici.

Sono ammissibili esclusivamente le spese sostenute successivamente alla data di sottoscrizione dell’impegno all’utilizzo delle risorse.

 

Entità e forma dell'agevolazione

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a € 400.000,00.
Per ciascuna proposta progettuale è previsto un finanziamento massimo dell’80% dell’intero costo della proposta progettuale, il quale non potrà comunque essere superiore a € 35.000,00.

 

Scadenza

30/06/2018

 

Fonte

bando attuazione
formulario

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·