Ecco i sette candidati ortonesi alle Regionali del 10 febbraio. Assenza a sorpresa di Cristiana Canosa: "posti veti su di me, farò nomi e cognomi ai miei elettori".

12/01/2019

Sono sette i candidati ortonesi a correre per la carica di consigliere regionale nelle elezioni del 10 febbraio 2019. Ben cinque di loro sono candidati all'interno della coalizione di Giovanni Legnini (Gianluca Coletti, Marina Di Mascio, Nadia Di Sipio, Giorgio Marchegiano e Gianluca Scarlatto). Questi nomi si aggiungono a quello di Anna Rita Guarracino, che già da diverso tempo aveva annunciato la sua candidatura nella lista della Lega e a sostegno del candidato Presidente del centrodestra Marco Marsilio. Presente anche un candidato nella lista di CasaPound: è il 31enne Luigi Giuseppe Annecchini. Esclusione a sorpresa di Cristiana Canosa, che in precedenza era stata indicata dal Pd locale e che si sfoga così: "Sono stati posti veti su di me da chi vuole essere eletto impedendo ad altri di misurarsi. Ai miei elettori farò nomi e cognomi".

Cinque per Legnini, uno per Marsilio, l'altro per Casapound. Chi sono i sette candidati ortonesi e in quali liste correranno

 

Gianluca Coletti, 42 anni, iscritto nel Registro dei Revisori Legali istituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze ed è abilitato all'esercizio della professione di Dottore Commercialista. Candidato Sindaco nelle ultime amministrative ad Ortona, dove per pochi voti non ha un posto in Consiglio comunale per pochi voti, è già stato assessore nella Giunta dell'ex sindaco d'Ottavio ed in precedenza consigliere comunale di minoranza durante l'amministrazione Fratino. Storico membro del Partito Democratico ortonese prima di uscirne nel 2017, è attualmente vicepresidente dell’associazione “Ortona Popolare” e il 10 febbraio correrà come candidato a consigliere regionale nella lista “+Abruzzo” a sostegno di Giovanni Legnini.

Il manifesto elettorale di Gianluca Coletti

 

“Dopo l’esperienza amministrativa maturata in questi anni – ha dichiarato Gianluca Coletti – ho accettato l’invito di Giovanni Legnini a sostenerlo con la mia candidatura in una delle liste della sua coalizione. La lista '+Abruzzo', in cui sono candidato, raccoglie importanti esperienze e capacità amministrative del nostro territorio”.

 

Giorgio Marchegiano, 29 anni, è avvocato e siede in Consiglio comunale ad Ortona essendo arrivato secondo, da candidato sindaco e alla sua primissima esperienza, alle ultime Comunali, perdendo al ballottaggio contro l'attuale primo cittadino Leo Castiglione. Membro del Direttivo dell’associazione 'AbruzzoLab', fondata dal suo gruppo subito dopo le elezioni comunali, correrà per la carica di consigliere regionale all'interno della lista “Abruzzo Insieme”.

Il manifesto elettorale di Giorgio Marchegiano

 

"Ho deciso di candidarmi al Consiglio regionale nella lista civica Abruzzo Insieme — ha annunciato Marchegiano con un post su Facebook — perché sono convinto che mai come ora la nostra Regione abbia bisogno di una guida ferma e solida come Giovanni Legnini. Serve una squadra ampia, con i piedi ben piantati per terra e la capacità di disegnare con autorevolezza il futuro della nostra Regione".

 

Nadia Di Sipio, 55 anni, sposata da 32 e madre di due figli, svolge da oltre 20 anni la professione di agente immobiliare. Siede attualmente in Consiglio comunale per il Pd, di cui è capogruppo. Alle Comunali del 2012 si era candidata per la prima volta nelle liste del PD per rivestire poi nella Giunta dell'ex sindaco Enzo d'Ottavio il ruolo di assessore e successivamente di vicesindaco. In vista delle Regionali del 10 febbraio è candidata nella lista del Partito Democratico abruzzese, chiaramente a sostegno di Legnini.

Il manifesto elettorale di Nadia Di Sipio

 

"Ho accettato la candidatura per rivendicare il lavoro che il PD sta svolgendo sul territorio; credo nella figura istituzionale di Giovanni Legnini che pone tra gli obiettivi principali del suo programma il lavoro, la salute e il sociale, prerogative indiscutibili e fondamentali per lo sviluppo economico-culturale della Regione, a garanzia delle istituzioni nel rispetto della Costituzione e, quindi, dei diritti dei cittadini".

 

Gianluca Scarlatto, fratello di Alessandro (ex segretario del Partito Democratico Ortonese nonché ex consigliere comunale nell'amministrazione d'Ottavio), Laureato in Scienze Politiche all’Università di Teramo, è stato sino al 2018 membro del direttivo cittadino del Partito Democratico di Ortona e correrà nella lista "Progressisti con Legnini-Sinistra Abruzzo-Leu".

Il manifesto elettorale di Gianluca Scarlatto

 

Marina Di Mascio è il quinto nome ortonese a sostegno di Legnini, candidata nella lista "Centristi per l'Europa-Solidali e popolari per Legnini".

 

Le liste in cui sono presenti i candidati ortonesi a sostegno di Legnini 

 

Anna Rita Guarracino è una sociologa ed ha militato a lungo tra le fila del centro-destra, prima in Alleanza Nazionale, poi ne La Destra di Storace, di cui è stata dirigente provinciale.

Il manifesto elettorale di Anna Rita Guarracino

 

"Finite le esperienze in An e ne "La Destra", con la perdita del fondatore Buontempo, a fine 2013 ho conosciuto Salvini e ho ascoltato parole che non sentivo più da tempo, che rappresentavano i pensieri del centro-destra di una volta. Da Noi con Salvini, che rappresentava la parte sud del partito, siamo passati a Lega Abruzzo, dall'idea di Salvini di riunificare tutta la Lega sotto un solo simbolo». Così la Guarracino aveva spiegato la sua scelta il 22 dicembre scorso, presentando ad Ortona la sua candidatura alle Regionali con Marsilio candidato presidente (ne avevamo parlato qui).

La lista nella quale correrà la Guarracino e il candidato presidente Marco Marsilio

 

Luigi Giuseppe Annecchini, 31enne di Ortona, padre di famiglia e lavoratore, si è diplomato nel 2006 presso IPIA 'G. Marconi' di Ortona, ed è un programmatore di macchine a controllo numerico nel settore metalmeccanico. Da tempo attivo politicamente come militante di CasaPound Italia a Lanciano, è candidato nella lista di CasaPound, partito di destra che alle Regionali correrà da solo, con Stefano Flajani candidato presidente.

Luigi Giuseppe Annecchini

 

"Ho deciso di candidarmi in questa lista ha dichiarato Annecchini al nostro Blog perché reputo CasaPound Italia l'unico movimento in grado di cambiare le sorti di questa regione e sosterrò l'avvocato Stefano Flajani come candidato presidente della Regione Abruzzo".

 La lista nella quale correrà Annecchini e il candidato presidente di Casapound Flajani

 

 

🔴Continua a seguire il nostro blog per restare aggiornato in tempo reale sulle regionali

 

12/1 - AGGIORNAMENTO ORE 16 - ALTRI TRE ORTONESI IN CAMPO PER LEGNINI. Con Legnini candidati anche gli ortonesi Nadia Di Sipio (lista "Partito Democratico"), Gianluca Scarlatto (lista "Progressisti con Legnini-Sinistra Abruzzo-Leu") e Marina Di Mascio (lista "Centristi per l'Europa-Solidali e popolari per Legnini")

 

Il Pd non "nasconde" il simbolo. Alla fine il simbolo del Partito Democratico comparirà, e per quanto possa sembrare assurdo è anche questa una notizia, dato che si faceva un gran parlare del contrario, in un ottica di "rebranding" del Centrosinistra. 

 

12/1 - ORE 16:30 - IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. Mentre attendiamo di prendere visione di tutte le liste, per Ortona al momento solo Marchegiano, Coletti e la Guarracino hanno quindi annunciato pubblicamente la loro candidatura ma siamo in grado di confermare anche le candidature di Scarlatto, Di Sipio e Di Mascio.  

 

A sorpresa manca il nome di Cristiana Canosa, grande esclusa (nonostante il fatto che la sua candidatura era stata annunciata dallo stesso Partito Democratico di Ortona). Al suo posto, nella lista del Pd abruzzese, sarà il consigliere comunale di Ortona Nadia Di Sipio ad essere candidata. La candidatura della Canosa sarebbe saltata all'ultimo per via di alcuni veti sulla sua figura pervenuti a Legnini in queste settimane che hanno preceduto la consegna delle liste. Ad ogni modo, Cristiana Canosa, dopo aver pubblicato su Facebook un post che lasciava presagire frizioni particolari nella coalizione di Centrosinistra relativamente alla sua candidatura, ha annunciato di voler dire la sua. E ad un giorno dalla sua esclusione, la Canosa si sfoga su Facebook (qui il suo post): "NON SARÒ CANDIDATA alle prossime ELEZIONI REGIONALI perché mi è stato impedito da veti posti da chi, dopo avere sostenuto che non avrei avuto un grande risultato, ha pensato bene di IMPEDIRVI di votarmi. Non vi fate ingannare da questi BARI che vogliono essere eletti impedendo agli altri di misurarsi". Così la dirigente nazionale del Pd irrompe sul social, aggiungendo: "Farò la mia campagna elettorale a favore dei miei ideali di sempre, non come chi li adopera solo al bisogno, parlando con tutti VOI e raccontando questa triste storia in tutti i suoi particolari, con nomi e cognomi". E conclude con una serie di hashtag fra i quali spiccano #sialegnini #noaifurbi.

 

Non ci sono candidati ortonesi per il Movimento Cinque Stelle (nessun ortonese aveva preso abbastanza voti nelle "Regionarie"; ne avevamo parlato qui). Ben cinque, invece, i candidati che correranno al fianco di Giovanni Legnini, candidato presidente del centrosinistra. L'ex vicepresidente del Csm sarà sostenuto ad Ortona da Gianluca Coletti, Nadia Di Sipio, Marina Di Mascio, Giorgio Marchegiano e Gianluca Scarlatto; candidati in liste diverse (Pd e civiche). Sul versante opposto, a sostegno di Marco Marsilio, candidato presidente per il centrodestra, c'è l''ortonese Anna Rita Guarracino per la Lega, mentre per Casapound, la lista di estrema destra che fa capo al candidato presidente Stefano Flajani, c'è il nome del giovane ortonese Luigi Giuseppe Annecchini.

 

🔴AGGIORNAMENTO DEFINITIVO: Sono sette i candidati ortonesi alle Regionali del 10 febbraio 2019 nella circoscrizione di Chieti

 

I candidati ortonesi e le loro liste d'appartenenza

 

Per Stefano Flajani Presidente (Estrema destra)

Luigi Giuseppe Annecchini (Casapound)

 

Per Legnini Presidente (Centrosinistra)

•Gianluca Coletti (+Abruzzo - Centro Democratico)

•Nadia Di Sipio (Pd per l'Abruzzo)

•Marina Di Mascio (Centristi per l'Europa - Solidali e popolari con Legnini)

•Giorgio Marchegiano (Abruzzo Insieme con Legnini)

•Gianluca Scarlatto (Progressisti con Legnini - Sinistra Abruzzo - LeU)

 

Per Marco Marsilio Presidente (Centrodestra)

•Anna Rita Guarracino (Lega Salvini - Abruzzo)

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·