Marsilio ad Ortona per incontrare gli operatori portuali. "Il dragaggio sarà fondamentale per lo sviluppo del porto". Leggi l'intervista al candidato presidente del centrodestra

29/01/2019

Nella sala riunioni della Servimar, agenzia di servizi marittimi operante sul porto ortonese, gli operatori portuali incontrano il candidato presidente, Marco Marsilio, alla presenza di altri esponenti di centrodestra locali fra i quali Franco Vanni, Angelo Di Nardo, Annarita Guarracino e Mauro Febbo. "Decisioni e tempistiche sbagliate hanno mortificato il porto di Ortona. Sulla Zes solo decine di convegni senza nessun risultato", commenta Febbo. E Marsilio: "Sono sorpreso che questioni di ordinaria amministrazione come il dragaggio sembrino per Ortona problemi insormontabili. La nostra priorità sarà il potenziamento delle infrastrutture". Leggi il nostro racconto della mattinata e l'intervista a Marco Marsilio

 

Ortona, 29 gennaio — Il candidato del centrodestra Marco Marsilio raggiunge nella mattinata la sede della Servimar, presso il porto di Ortona. Si discute, insieme ai molti operatori portuali della Città presenti, delle criticità e dei possibili sviluppo dell'area porto.

 

 

Franco Vanni, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia, introduce l'incontro. Mauro Febbo, candidato consigliere con Forza Italia alle prossime elezioni regionali ha invece delineato al candidato presidente Marsilio il quadro della situazione attuale del porto di Ortona tra dragaggio, Gpl, Zes, Piano regolatore portuale, infrastrutture e pesca. A parlare col candidato preesistente sono stati poi direttamente gli operatori portuale.

 

Ecco i video dell'incontro fra Marsilio e diversi operatori portuali:

 

 

"Una delle sue bandiere nella campagna elettorale in corso è proprio il miglioramento delle infrastrutture e dei collegamenti strategici per commercio e turismo". Si esprime così il candidato presidente alle Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che poi aggiunge: "ritengo importante il rapporto scuola-lavoro, vista anche la presenza dell'Istituto Tecnico Nautico ad Ortona".

 

Ecco il video dell'intervento di Marco Marsilio:

 

 

Marsilio, subito dopo l'incontro, ci ha concesso un'intervista. Eccola

 

Marsilio, quant'è importante per la regione Abruzzo, e per lei, Ortona con il suo porto?

 

Senza un porto che funzioni, per una Regione che si affaccia sul mare equivarrebbe ad essere "strozzati". Ortona quindi è fondamentale. Soprattutto nel chietino, abbiamo delle valli molto industrializzate e, se non trovano sfogo nelle infrastrutture per poter movimentare le merci, è chiaro che tutta l’economia ne soffre, non sviluppandosi con tutte le sue potenzialità. Nella peggiore delle ipotesi, come purtroppo per molti versi accade, queste industrie chiudono e non attiriamo nuove imprese perché queste non valutano conveniente venire in un posto non dotato delle infrastrutture necessarie. Un punto importante del nostro programma è proprio quello di mettere in condizione la portualità abruzzese di svolgere pienamente la sua missione. Ortona è al centro di questo programma.

 

Se sarà eletto Presidente, quale sarà la prima azione di governo che metterà in campo per Ortona?

 

Intanto il dragaggio. Perché non è concepibile che ci siano navi che non possono entrare e uscire a causa di fondali che non vengono ripuliti da anni. Dovrebbe essere ordinaria amministrazione ma evidentemente in Abruzzo c’è bisogno prima di tutto di normalità e di buon senso. Quindi, intanto il dragaggio. Poi faremo anche il resto, e lavoreremo per sviluppare e realizzare i progetti di ampliamento e di interconnessione autostradale e ferroviaria che già esistono.

 

Dialogherà, se dovesse essere eletto, con il sindaco Leo Castiglione, che è stato a lungo un uomo del centrodestra ortonese?

 

Dialogherei con il sindaco di Ortona anche se fosse di estrema sinistra! È un dovere istituzionale quello della collaborazione tra un presidente di Regione e un sindaco di una delle sue città, tanto più se quella città si chiama Ortona. Dobbiamo sviluppare progetti specifici che riguardano questa zona. Tramite il Sindaco dialogherò con tutta Ortona, con le sue categorie, con i produttori, con le associazioni e con il territorio.

Dopo l'incontro con gli operatori, Marsilio, accompagnato dal consigliere comunale di Fratelli d'Italia Angelo Di Nardo, ha visitato la Città ed ha incontrato il Sindaco in Comune, come si vede dal post su Facebook dello stesso Di Nardo.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·