Legnini: "lavoro, salute e ambiente sono le priorità. Ortona sarà protagonista". Leggi l'intervista al candidato presidente del centrosinistra

29/01/2019

 Domenica scorsa abbiamo intercettato ad Ortona il candidato presidente del centrosinistra, Giovanni Legnini, mentre si recava presso la 'Sala Eden', dove ha presentato il programma elettorale insieme a Nadia Di Sipio, candidata con lui al Consiglio comunale nella lista del Pd (qui avevamo raccontato i momenti salienti del pomeriggio elettorale di Legnini ad Ortona). Ecco l'intervista  

 

Legnini, quali saranno le tre priorità che porterà avanti, in caso venisse eletto, nel corso della sua azione di governo?

 

L’ho detto in maniera molto chiara, utilizzando uno slogan dal mio punto di vista molto efficace: "una comunità al lavoro, in salute e in un ambiente pulito!". Quindi lavoro, diritto alla salute e ambiente. Dentro questi tre grandi obiettivi ci sono le priorità e confluiscono gran parte delle funzioni che sono proprie delle istituzioni regionali.

 

E riguardo Ortona, qual è la priorità?

 

Ortona dev'essere sempre di più uno dei punti di forza per il futuro sviluppo della nostra Regione. Non lo dico io ma lo dicono le scelte che sono state fatte in questi anni e che ho condiviso. A partire dal potenziamento del porto, che ha bisogno di tutti gli interventi di completamento infrastrutturale, per larga parte già programmati e per una parte finanziati. I prossimi anni saranno quelli delle realizzazioni su Ortona: dragaggio, completamento del collegamento autostrada-ferrovia, prolungamento del molo sud e tante altre opere strategiche per lo sviluppo della nostra Regione. Ma non dimentichiamoci che Ortona è una città estremanente rilevante nei settori enologico e vitivinicolo e queste sono due grandi eccellenze ortonesi che vogliamo potenziare e sostenere con tutte le nostre energie, che non sono poche.

 

Per quanto riguarda la sanità, in Abruzzo e ad Ortona si sono viste molte chiusure come centro nascite, ortopedia, pronto soccorso, affiancate invece all’apertura di centri di eccellenza. Le scelte programmatiche, secondo lei, sono state giuste o sbagliate? E in futuro quali strategie e investimenti si vogliono mettere in campo?

 

Le scelte programmatiche sono quelle che hanno diviso, com’è noto, gli operatori e i cittadini. Ma abbiamo già, e avremo sempre di più in futuro, un polo d’eccellenza a Ortona sull’ospedale della donna. È in corso inoltre, in via definitiva, l’attivazione del centro di Cura Primaria (Unità complesse di cure primarie ovvero UCCP, ndr). È stata fatta una scelta, so bene che questa non lasci tutti soddisfatti, ma ora bisogna potenziare ciò che è stato indicato e deciso, insieme al rafforzamento del pronto soccorso.

 

Dialogherà con il Sindaco Leo Castiglione, vincitore alle Comunali proprio con liste civiche?

 

Assolutamente sì. Dialogo con molta facilità con il Sindaco di Ortona con il quale ho un rapporto di cordialità e collaborazione che intendo rafforzare ulteriormente. La mia candidatura nasce proprio dall’appello dei sindaci per il loro territorio.

 

Cosa ne pensa degli ultimi sondaggi, che la danno in recupero ma ancora indietro rispetto agli altri candidati?

 

Si sta facendo una campagna di politicizzazione all'estremo trasmettendo ai cittadini l’idea che si voti per Salvini, Di Maio o la Meloni. Molti sondaggi ci danno in piena rimonta, con i nostri avversari in calo. Questo è l'unico dato.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Effetto_Masaggio_SCRITTA_VETRINA_STUDIO_

Commenti

Ultime dal blog

"Daremo la giusta ricompensa a Caldari per lo sforzo compiuto a beneficio di tutta la Città. Prossime elezioni? Al momento punterei ancora sul ci...

07/08/2020

Polidori: "Ortona è bloccata. Solo noi sulla costa non cresciamo"

02/08/2020

Schiazza: "Castiglione-bis da evitare nel 2022. Sulla gestione dei fondi del Teatro serve chiarezza."

24/07/2020

1/2
Please reload

Per info su banner pubblicitari contatta 66026@gmail.com

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
66026ilblog è ideato e realizzato da