Primarie Pd, l'assemblea ortonese punta su Martina. Ora la parola agli elettori domenica 3 marzo. L'intervista al segretario Iubatti

01/03/2019

"L'assemblea Pd ortonese ha espresso la sua preferenza per Martina, seguito a poca distanza da Zingaretti". A dirlo è il segretario cittadino Laura Iubatti in un intervista rilasciata al nostro Blog. "L'addio di Cristiana Canosa? Ci dispiace. Averla o no fa la differenza".

 

Domenica 3 marzo si svolgeranno le primarie per l'elezione del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico. Ad Ortona si potrà votare presso la sede del Circolo Pd di via Cavour dalle 8 alle 20, portando con sè documenti di riconoscimento, tessera elettorale e un contributo di almeno due euro. Possono votare in via Cavour tutti gli iscritti nelle liste elettorali di Ortona ma anche i residenti dai 16 ai 18 anni. 

 

🗳La nostra mini-guida al voto attraverso 4 immagini:

 

Tutte le altre informazioni sul sito del Partito Democratico  

 

✏🎙Per l'occasione, abbiamo rivolto qualche domanda al segretario reggente del Pd ortonese, Laura Iubatti, eletta lo scorso 20 dicembre.

Laura Iubatti

 

L'intervista a Laura Iubatti, segretario reggente del Pd di Ortona

 

Segretario Iubatti, cosa si aspetta da queste primarie?

Il nuovo segretario del Pd avrà un duro lavoro davanti a sè. Occorre ricostruire una fiducia nella politica e in chi fa politica. Mi auguro che il prossimo segretario resti vicino alla gente.

 

Quanta partecipazione vi aspettate ad Ortona? 
Spero in una partecipazione attiva della cittadinanza a prescindere dalla appartenenza al Partito Democratico. È una scelta per la democrazia del nostro paese.

 

Quanto sarà importante una buona partecipazione per il partito ortonese? 
Come in ogni momento elettorale, il circolo avrà modo soprattutto di capire quanto la gente sia realmente interessata al Pd e quanto impegno politico occorrerà mettere in campo per far sì che nostra la comunità cresca.

 

Quale candidato sostiene il circolo di Ortona?
In occasione dell'assemblea tenutasi in data 20 gennaio, il Pd ortonese ha espresso a maggioranza una preferenza per Maurizio Martina, seguito a poca distanza da Nicola Zingaretti.

 

Lei spera nella vittoria di qualcuno in particolare?

Io spero nella vittoria di un uomo che possa occuparsi delle problematiche che investono la realtà quotidiana e che si adoperi in maniera concreta.

 

Cosa pensa dei candidati in lizza? Ci dica qualcosa su Giachetti, Martina e Zingaretti... 
Sono tre uomini molto diversi tra loro, ognuno con un programma di tutto rispetto, con un occhio di riguardo sulla parità di genere soprattutto rispetto ai diritti delle donne in ambito lavorativo, a difesa delle madri lavoratrici.
Ciò si rende assolutamente necessario in uno Stato democratico che si fonda sul lavoro. 

 

Come giudica però l’assenza di una candidata donna alle primarie nazionali?
Sicuramente in maniera non positiva, ma non perché debba esserci per forza. Credo che una candidatura, ad ogni livello politico, sia una scelta seria e che come tale debba essere ragionata, frutto di un percorso politico. Non nego però che mi sarebbe piaciuto votare per una donna candidata alla segreteria nazionale.

 

A congresso finito sarà possibile vedere di nuovo un ortonese in direzione Pd, dopo Cristiana Canosa?
Sulla direzione non è aperto alcun tavolo di discussione al momento. In ogni caso, l'
uscita di Cristiana dal nostro partito mi tocca personalmente, perché ho una grande stima della sua persona e ho sempre creduto nelle sue capacità. Averla e non averla fa la differenza.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·