Ortona, Consiglio comunale 15 giugno: avvicendamento Di Sipio-Iubatti nel Pd, unioni civili e investimento per C.da S. Lucia. Ecco l'ordine del giorno

13/06/2019

Si terrà nella giornata di sabato 15 giugno il prossimo Consiglio comunale ad Ortona. L'inizio della seduta è previsto per le ore 8:30. Sette i punti all'ordine del giorno, fra i quali spiccano l'approvazione del nuovo Regolamento per la celebrazione di matrimoni e unioni civili (coppie dello stesso stesso), l'investimento per la messa in sicurezza dal dissesto idrogeologico di Contrada Santa Lucia, e l'avvicendamento tra i banchi dell'opposizione con il consigliere Nadia Di Sipio.

 

Ecco l'ordine del giorno del Consiglio comunale di sabato 15 giugno

1. Approvazione verbali sedute precedenti.

2. Surroga del consigliere comunale Di Sipio Nadia dimissionario;

3. Approvazione del Rendiconto della gestione per l’esercizio 2018 ai sensi dell’art. 227 del D. Lgs. n. 267/2000;

4. Variazione al Bilancio di previsione finanziario 2019/20121 – Ratifica della deliberazione della G.C. n. 104 del 24-05-2019 adottata ai sensi dell’art. 175, c. 4 del D. Lgs. n. 267/2000;

5. Nomina del Collego dei Revisori dei Conti per il triennio 2019/2022;

6. Integrazione elenco immobili inseriti nel piano delle alienazioni di cui all’art. 58 del D. L. n. 112/2008 approvato con deliberazione di C.C. n. 6 del 25-02-2019;

7. Approvazione Regolamento per la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili.

 

Surroga Di Sipio-Iubatti. Eletta tra le fila del Partito Democratico, la Di Sipio abbandona il suo incarico in favore di Laura Iubatti, dallo scorso dicembre segretario reggente del Pd ortonese. Nadia Di Sipio ha rassegnato le proprie dimissioni lo scorso 3 giugno. Come da regolamento (che prevede la surroga entro 20 giorni) verrà sostituita in Consiglio comunale dal candidato non eletto nelle ultime elezioni che, nella stessa lista (quella del Pd), ha raccolto più voti rispetto agli altri non eletti. Nelle Comunali del 2017, Laura Iubatti si piazzò prima dei non eletti con 148 voti nella lista "Pd Ortona Vale", che fece la sua corsa a sostegno del candidato sindaco Rinaldo Veri. Gli unici eletti in consiglio di quella coalizione furono lo stesso ex Ammiraglio, poi dimessosi in seguito al caos sulla sua candidatura alle ultime Politiche (al suo posto la Schiazza), e appunto la dimissionaria Nadia Di Sipio.

In alto: I risultati della lista del Pd nelle ultime Comunali del 2017

 

Questa non è stata la prima esperienza elettorale per l'attuale segretaria del Pd: Laura Iubatti infatti era già stata candidata alle Amministrative del 2012, fra l'altro nella stessa lista dell'attuale sindaco Leo Castiglione. Lista a sostegno dell'allora candidato di centrodestra Remo di Martino, che perse poi contro Enzo d'Ottavio.

 

In alto: I risultati della lista del "Insieme per cambiare" nelle ultime Comunali del 2012

 

Messa in sicurezza di Contrada Santa Lucia. Nel quarto punto all'ordine del giorno saranno rivisti alcuni importi legati alla realizzazione del progetto finanziato dalla Regione Abruzzo “Messa in sicurezza del dissesto idrogeologico in località Santa Lucia”, del progetto finanziato dalla Regione Abruzzo “I CA.Re. - Creare azioni in rete” e per le risorse destinate alla colonia estiva dei minori, le quali erano già state stanziate nella delibera di Giunta del 24 maggio scorso, che riportiamo di seguito.

 

Nomina del nuovo Collegio dei Revisori dei Conti. Saranno nominati i nuovi membri del Collegio per il triennio 2019/2022. La funzione di questo organo comunale è di vigilanza sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica del Comune relativamente all'acquisizione delle entrate, all'effettuazione delle spese, all'attività contrattuale, all'amministrazione dei beni, alla completezza della documentazione, agli adempimenti fiscali ed alla tenuta della contabilità.

 

Matrimoni e unioni civili. Sarà approvato, a fine seduta, un nuovo regolamento per le celebrazioni dei matrimoni in Comune, incluse le unioni civili, ossia l'istituto che estende gran parte dei diritti e dei doveri tipici del matrimonio alle coppie omosessuali, per effetto della Legge Cirinnà ("Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze"), approvata dal Parlamento nel 2016. In realtà, ad Ortona, dal 2014, quindi ben prima della Cirinnà, esiste un registro delle unioni civili, il cui regolamento è stato approvato con deliberazione del Consiglio (n. 47/2014) nella seduta del 27 agosto 2014, durante l'amministrazione d'Ottavio. La delibera del 2014 però, per stessa "ammissone" del regolamento ad essa allegato, ha fatto sì che - almeno sino al 2016 - l’iscrizione nel registro delle unioni civili avesse solo "valore dichiarativo", senza generare "alcun diritto anagrafico o di stato civile secondo la legislazione statale vigente". Questo per non confliggere con la legge allora vigente. Legge che invece ora ha fatto passi in avanti e, da qui, la necessità di approvare questo nuovo regolamento.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·