Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Lettera aperta alla Giunta comunale di Ortona da parte di un turista affezionato.

 

Nell'occasione della ricorrenza del 2 novembre per la Commemorazione dei defunti tantissime persone si recano nei vari cimiteri comunali per rendere omaggio ai propri cari scomparsi. Riceviamo e pubblichiamo una lettera pervenutaci da un giovane turista (Lorenzo Romeo) che si reca da alcuni anni al Cimitero Comunale di Ortona e che ha colto l'occasione per alcune riflessioni sullo stato in cui versa.

L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione

Quando viene meno il rispetto per i morti perdiamo tutti, nessuno escluso.

 

Da ormai più di vent'anni l'Abruzzo rappresenta per me luogo di vacanza. Ogni anno, nel periodo estivo e più frequentemente da un paio d'anni, mi reco a Montesilvano per trovare mio zio con grande apprezzamento per un territorio che sto imparando solo recentemente ad amare. Purtroppo da due anni, dopo la scomparsa di mia nonna, una meta obbligatoria del mio soggiorno in Abruzzo è diventata il cimitero di Ortona. Quest'anno, durante il periodo del ponte dei morti, lo sdegno per lo stato in cui versa il suddetto cimitero è stato grande e ho sentito la necessità di esporlo in questa breve ma sentita lettera. Lavori lasciati a metà, lapidi divelte e strutture fatiscenti sono solo alcuni dei problemi visibili da tutti percorrendo i sentieri del cimitero.

 

Inoltre, nella ricorrenza del 2 novembre, è stato predisposto un parcheggio di fortuna in una zona fangosa che, dopo le ultime piogge, ha creato disagi e malumori. La mia delusione è stata ammortizzata da un articolo di Francesco Rapino pubblicato il 31 ottobre 2019 su Cityrumors.it nel quale l'assessore Cristiana Canosa lascia dichiarazioni circa i lavori iniziati al cimitero:

 

 

Le parole dell'assessore sono sicuramente apprezzabili ma si scontrano duramente con la realtà dei fatti e lo stato di incuria di molte aree del cimitero. Una domanda sorge spontanea: che siano dichiarazioni di pura propaganda politica? Ai posteri l'ardua sentenza. In conclusione mi auguro che i fantomatici lavori iniziati al cimitero di Ortona possano restituire rispetto e dignità ai nostri defunti. 

 

Lorenzo Romeo, turista affezionato

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Commenti

Ultime dal blog

Cimitero di Ortona: lo sdegno di un turista, non basta la manutenzione fatta

05/11/2019

Cos'è successo durante il Consiglio comunale del 13 luglio

16/07/2019

Affidata la manutenzione della riserva di Punta dell’Acquabella all'associazione "Agape Cristiana"

16/07/2019

1/2
Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
© Copyright 2018 66026ilblog · Tutti i diritti sono riservati ·